La prima visita a Firenze?

Cinque cose da vedere

Stai pianificando la tua prima visita a Firenze e non sai cosa scegliere?
Ecco le cinque cose da vedere e da fare che non puoi perderti!

Un giro città guidato

Se sei a Firenze per la prima volta vale la pena organizzare un giro città con una guida! Una passeggiata attraverso il centro di Firenze offre la migliore introduzione alla storia e all’arte fiorentina. Durante il tour scoprirai il passato medievale di Firenze e conoscerai l’importanza della famiglia Medici per la vita sociale e politica della Toscana.

La passeggiata ti aiuterà ad orientarsi tra le strade e le piazze del centro. Inoltre, potrai ammirare i capolavori dell’arte ancora esposti nello spazio urbano della città.

Florence, Ponte Vecchio
Vista su Ponte Vecchio. Foto: Agata Chrzanowska. All rights reserved.

Tour Piazzale Michelangelo e Giardino delle Rose

Durante la tua prima visita a Firenze vale la pena attraversare il fiume Arno, salire sulla collina che sovrasta la città per ammirare la vista sul centro dalla terrazza panoramica del Piazzale Michelangelo. Sulla strada verso il Piazzale, puoi scoprire uno dei giardini più incantevoli di tutta Firenze, il Giardino delle Rose.

View on Florence from Piazzale Michelangelo
Vista su Firenze dal Piazzale Michelangelo. Foto: Agata Chrzanowska
All rights reserved.

Se vuoi dedicare tutto un pomeriggio a questa passeggiata, puoi arrivare fino alla Chiesa di San Miniato al Monte. La visita in questo antichissimo luogo di culto cristiano ti farà viaggiare nel tempo.




Galleria degli Uffizi: cosa vedere

La Galleria degli Uffizi è senza l’ombra di dubbio il museo più importante della città. Perciò, se vieni a Firenze per due o tre giorni, sicuramente vale la pena visitare questa importante collezione.

La visita agli Uffizi ti permette di conoscere meglio la storia dell’arte italiana. Durante la visita potrai ammirare i capolavori di Giotto, Botticelli, Leonardo, Raffaello, Michelangelo e Caravaggio.

Se vuoi visitare la Galleria senza troppa folla, evita il sabato, la domenica e il martedì. Questi sono i giorni più affollati.

Ricordati di prenotare i tuoi biglietti in anticipo utilizzando il sito ufficiale degli Uffizi.

La cucina toscana

Durante il tuo soggiorno a Firenze devi assolutamente assaggiare la cucina toscana. La scelta dei migliori piatti è davvero molto vasta. Puoi partire, per esempio, dal gelato. In più, vale la pena assaggiare la regina della tavola toscana, la bistecca alla fiorentina.

La cucina toscana è ricca di piatti vegetariani. Una delle pietanze più gustose è la densa zuppa di pomodoro e pane, la pappa al pomodoro!

Non dimenticarti di accompagnare il tuo pasto toscano con un buon calice del nostro vino!

Bistecca alla fiorentina
La bistecca alla fiorentina. Foto: Agata Chrzanowska.
All rights reserved

L’arte di Michelangelo

Michelangelo Buonarroti è senza dubbio l’artista fiorentino più famoso. Inoltre, a Firenze siamo davvero molto fortunati, perché tantissimi musei custodiscono le sue opere. Non devi per forza voler visitare l’affollata Galleria dell’Accademia per vedere il David.

Al museo del Bargello puoi ammirare il Bacco e il toccante Tondo Pitti. Le Cappelle Medicee danno accesso alla Sagrestia Nuova, in cui Michelangelo progetto delle monumentali tombe per i Duchi della famiglia Medici. Mentre in Casa Buonarroti puoi conoscere le opere giovanili dell’artista.

Le sculture di Michelangelo si celano anche al Palazzo Vecchio e al Museo dell’Opera del Duomo.

A Firenze puoi organizzare una vera e propria caccia al tesoro, cercando questi capolavori nascosti.

Cosa ne pensi? Secondo te ci sono altre imperdibili cose da vedere a Firenze?


Cerchi una guida per Firenze? Contattami! Sarò felice di organizzare le tue visite guidate!